venerdì 22 febbraio 2019

se io fossi un seme...


Sei io fossi un seme…

Se io fossi un seme… questa è la domanda che tutti noi dovremmo porci
In data 22 novembre 2018 presso la scuola dell’ infanzia di Cave gli alunni hanno partecipato alla messa a dimora degli alberi donati dalle varie associazioni presenti sul territorio in concomitanza della festa dei diritti del bambino/a. Le insegnanti per mantenere un filo conduttore con la manifestazione hanno chiesto al sig.Sergio Boccuccia in quanto rappresentante di “MAADI Solidarity “ di piantare gli ultimi alberi insieme ai bambini di tre anni delle sezioni B, E , F. Avendo notato da parte loro un notevole interesse e una collaborazione attiva, si è deciso di predisporre con l’organizzazione un percorso di semina (piantinaio) per sensibilizzarli al rispetto della natura e dell’ ambiente. Infatti, si prenderranno cura di un piccolo seme che diverrà albero che a sua volta crescerà con loro nel corso dei 3 anni di scuola. In data 24 Gennaio il sig. Boccuccia ha portato i semi di acero rosso presi dagli alberi del giardino della scuola primaria del nostro Istituto che gli alunni insieme a lui e alle loro maestre hanno interrato in vasi. Gli alberelli che cresceranno verranno donati all’Istituto Comprensivo e alla città di Cave per abbellire gli spazi comuni e su ognuno i bambini affiggeranno un nome per ricordare che tutti nascono da un seme e meritano rispetto ed amore.
                                                                                                   Gli alunni delle sez. B-E-F



Clicca sulla parola in viola per vedere tutte le  FOTO


venerdì 25 gennaio 2019

giornata dei piccoli


La Giornata dei Piccoli


Davvero entusiasmante l’evento organizzato dalla Scuola dell’Infanzia C. Collodi di Cave, il 22 novembre scorso, in occasione della ricorrenza della Giornata mondiale per i diritti dei bambini e delle bambine. La manifestazione ha coinciso con la Festa dell’Albero, ed è stata recepita con favore dalla Scuola coinvolgendo l’Associazione “’A Refera” e la Fondazione “Maadi Solidarity”, che hanno contribuito impreziosendo il giardino del plesso scolastico della Scuola dell’Infanzia con la donazione di giovani piante di aceri campestri, nate dai semi degli alberi che da tempo crescono rigogliosi nel parco della scuola primaria.
Inizio Manifestazione nel giardino della scuola presentata dalla referente prof.Roberta Foschi  alla presenza della Dirigente Scolastica prof.Maria Vittoria Frascatani e del Sindaco di Cave Angelo Lupi
 Dopo l’accoglienza da parte del Dirigente Scolastico, Prof.ssa Maria Vittoria Frascatani, gli amici delle suddette associazioni hanno simbolicamente messo a dimora l’acero rosso donato dalla Pro Loco di Cave. I rami sono stati adornati dalle bandierine realizzate dagli alunni della scuola dell’infanzia, ognuna dedicata ad uno dei diritti fondamentali dei bambini; un bimbo per sezione ha evocato un diritto, coronando l’albero di vera simbologia, trasformandolo così ne “L’Albero dei Diritti”. Carica di emozione, inoltre, è stata l’inaugurazione del “Ponte dei Piccoli”, nuova struttura architettonica adiacente alla scuola primaria, realizzata per agevolare il transito pedonale ed assicurare l’attraversamento protetto dei bambini che ogni mattina si recano a scuola, nonché armoniosa opera di abbellimento di questa ridente cittadina, al punto da indurre a rievocare le opere impressioniste francesi e le dolci pitture di Hiroshige. Niente di meno prezioso, in una cittadina già nota come la Città dei Ponti, simbolicamente intesi come elemento di unione e di condivisione nei riguardi della comunità tutta e di quelle limitrofe, così ha esordito il Sindaco di Cave, Angelo Lupi, che ha coinvolto i piccoli alunni fino al termine della giornata di festa, spiegando, alla presenza di tutte le insegnanti e della Responsabile di plesso, l’infaticabile maestra Roberta Foschi, il senso della Comunità, la figura istituzionale pro tempore del Primo Cittadino. L’appuntamento è terminato con la simpatica consegna del Documento di Riconoscimento dei giovani cittadini, opportunamente timbrato e munito di elementi di identificazione e foto-autoritratto realizzato da ogni bambino.
Consegna del ritratto al sindaco alla presenza della referente del progetto prof.Annarita Cleri
Consegna del ritratto alla Dirigente Scolastica















Una giornata di festa, dunque, necessaria per ricordare i bambini e le bambine senza diritti e senza futuro, costretti a lavorare, senza accesso all’istruzione, sensibilizzando i piccoli dinanzi alle complesse realtà che l’UNICEF mette in evidenza, quelle delle spose bambine, delle vittime di abusi e violenze di vario genere e di quanto accade, purtroppo, in materia di bullismo nelle scuole e sul web. La giornata sui diritti dei bambini e delle bambine si è conclusa “a portata dei piccoli”, con la presentazione del progetto omonimo curato dall’insegnante Anna Rita Cleri, cui è seguita la visione del filmato realizzato dall’Unicef dal titolo “L’isola degli smemorati” e proiettato per l’occasione dall’Associazione “Ma n’te Movie”.


                                                                                          per i genitori
                                                                                     Valentina Maggi



Clicca sulla parola in viola per vedere tutte le  FOTO


mercoledì 14 novembre 2018

libriamoci

Libriamoci 2018/19
Anche quest'anno la scuola dell'Infanzia ha partecipato all'evento.
Il 25 ottobre 2018 è venuta a scuola Maria Antonietta Nera autrice del libro "Piccole storie raccolte per strada".
Ha parlato di sè ai bambini parlando del suo libro e di quelli precedentemente scritti.
Uno di questi libri conteneva le storie dei cinque sensi e da questo  ha estrapolato la storia del gusto.
I bambini sono stati molto attenti e con lei hanno poi elaborato delle storie.Quella del castello sulle nuvole e quella  del drago sputafuoco.






bambini in arte

Bambini in arte

Il Comune di Cave, l'Istituto Comprensivodi Cave "Via Matteotti,11", Il museo civico "Ferri" l'accademia di belle arti di Frosinone ed altre associazioni ,come si legge nella locandina qui allegata, hanno organizzato l'evento Bambini in arte.
Sono state inaugurate le 4 panchine di pietra scolpite dagli alunni dell'accademia di belle arti e arricchite dai disegni di alunni dell'infanzia e della primaria.
I bambini sono stati felicissimi dell'uscita e dello spettacolo offertoci in quell'occasione.
Spettacolo di bolle e teatrale avente come tema una storia inventata con i disegni dei bambini.




lunedì 5 novembre 2018

accoglienza

ACCOGLIENZA


Anche quest'anno ci siamo dedicati all 'accoglienza dei bambini di tre anni. I bambini di quattro anni li hanno accolti donandogli una barchetta di carta pronta a navigare in un grande mare....Buon inizio bimbi!





sabato 16 giugno 2018

mostra

Il 30 Maggio 2108 si e concluso il progetto CreativaMente.
I bambini hanno allietato i genitori con i loro canti ma il vero spettacolo era considerata la mostra dei loro lavori. Ecco il video della mostra.Buon divertimento!